Lavapistole

Lavapistole

CON LAVAGGIO MANUALE Questa macchina si caratterizza dal nuovo design giovane ed elegante, dal frontalino portacomandi messo in posizione ideale per permettere all’operatore di lavorare in modo comodo e veloce. MECCANICA: Questo lavapistole, totalmente pneumatico, è dotato di una pompetta e di uno spruzzatore che pescano acqua pulita posta alla base della macchina. Alla fine del lavaggio e del risciacquo l’operatore, con una pistola speciale in dotazione, soddia sia all’interno del canale della pistola a spruzzo e sia all’esterno perl’asciugatura finale. SEPARAZIONE DELLA VERNICE DALL’ACQUA: All’interno della vasca di lavaggio inox vi è un impianto per la mescolatura dell’acqua sporca con la polvere floaculante. L’acqua ed i depositi di colore coagulato cendono poi scaricati in una grande vasca di raccolta, attraverso un prefiltro e filtro a sacco dove avviene la separazione tra le particelle solide e quelle acquose. CON LAVAGGIO AUTOMATICO E MANUALE Con due pompe pneumatiche a membrana: una serve per il lavaggio normale e l’altra per il lavaggio finale automatico. CON LAVAGGIO MANUALE A DILUENTE Questa macchina si caratterizza dal nuovo design giovane ed elegante, dal frontalino portacomandi messo in posizione ideale per permettere all’operatore di lavorare in modo comodo e veloce. Questo lavapistole, totalmente pneumatico, è dotato di una pompetta che pesca il solvente sporco per fare il prelavaggio, di una seconda pompetta e di uno spruzzatore che pescano il solvente pulito per fare il lavaggio finale. È dotato di un filtro a secco e di una buona aspirazione per fare le prove di colore. CON LAVAGGIO AUTOMATICO e MANUALE Il lavapistole, con la cappa superiore in acciaio inox e con aspirazione dei vapori, è indicato per lavare pistole a spruzzo sporche di vernice a base d’acqua con ottimi risultati di pulizia, mediante: LAVAGGIO AUTOMATICO CON ACQUA per fare il primo lavaggio delle pistole a spruzzo, contenitori di vernice, stecche di miscelatura e filtri di vernice. Questo avviene con ugelli di spruzzatura collegati ad una pompa a membrana e da un timer. LAVAGGIO MANUALE CON ACQUA. Questo si effetua con una pompetta ed un nubulizzatore che pescano l’acqua pulita posta nel contenitore alla base della macchina. Un ulteriore risciacquo finale si effettua mediante un pennello con acqua pulita collegato all’impianto idrico della ditta. Una pistola di soffiaggio infine serve per la pulizia e l’asciugatura delle pistole e pezzi vari. SEPARAZIONE DELLA VERNICE DALL’ACQUA: All’interno della vasca di lavaggio inox vi è un impianto per la mescolatura dell’acqua sporca di vernice con la polvere floaculante. L’acqua ed i depositi di colore coagulato vengono poi scaricati in una grande vasca di raccolta, attraverso un prefiltro e filtro a sacco dove avviene la separazione tra le particelle solide e quelle acquose. In seguito l’acqua filtrata può essere riutilizzata per i lavaggi successivi. LAVAPISTOLE DOPPIO CON LAVAGGIO AUTOMATICO e MANUALE: Il lavapistole doppio, completamente in acciaio inox, con funzionamento pneumatico e con aspirazione dei vapori, è la combianzione di 2 lavapistole uniti assieme. Da un lato si lava con acqua in modo automatico e manuale e dall’altro lato si lava con diluente in modo automatico e manuale.

 

 

 

 

 


Per visualizzare i contenuti è necessario effettuare il login